libroICF-Dipendenze rappresenta un'esperienza pilota a livello internazionale di applicazione della Classificazione ICF dell'Organizzazione Mondiale della Sanità all'ambito delle dipendenze patologiche e della salute mentale.  

Gli strumenti consentono di valutare in modo attendibile i bisogni di un soggetto nell'ottica di salvaguardare una condizione di vita dignitosa, nonostante la condizione patologica, attraverso interventi riabilitativi e di sostegno mirati. Attraverso ICF-Dipendenze è possibile, inoltre, valutare l'esito degli interventi a distanza di tempo mediante la comparazione automatica dei dati raccolti.

Il set di strumenti si compone di un Protocollo per l’osservazione da parte degli operatori, di un Questionario per l’autovalutazione del paziente e di una piattaforma web che genera un Profilo di funzionamento, un'elaborazione utile alla definizione di un progetto terapeutico-riabilitativo (del quale è fornito un modello), una comparazione dei dati a distanza di tempo.

Si tratta di strumenti interdisciplinari, che possono essere utilizzati da ogni figura professionale. La valutazione base, attraverso il Protocollo di osservazione o direttamente in piattaforma, può essere completata in meno di un’ora.

Gli strumenti sono in continuo sviluppo, sulla spinta delle sperimentazioni in atto. Il Team di ICF-Dipendenze si impegna ad una revisione annuale, che può essere accompagnata da minime correzioni durante i mesi (es. 2019, 2019a).

Accedendo all'area riservata è possibile scaricare gli strumenti e disporre di una funzione di supporto al loro utilizzo.

Per scaricare gli strumenti è necessario essere in possesso del manuale poiché verrà chiesto di inserire password reperibili nel testo.

Per l'accesso alla piattaforma web, occorre creare un nuovo account su: www.icfapplicazioni.it